Manifestazioni ed Eventi


Shop

  • forni per panifici
  • Pesticceria
  • Attrezzature per pizzerie

Ventilati

Linea Wind elettrico
Pan Forni dispone di numerosi modelli della linea di forni elettrici Wind: 4080/16, 4060, 4080, 4666/10, 6040/9, 4060/5, 4080/5, 4666/5, 6040/5 SE. Ognuno di questi prodotti, frutto della grande esperienza “Polin” nel settore, coniuga elevata versatilità di funzionamento e ingombri estremamente ridotti, che li rende adatti a garantire una veloce e uniforme cottura dei cibi e soddisfare differenti esigenze, da quelle dei laboratori di panificazione a quelle delle pasticcerie e dei terminali di cottura. Questa linea può contare su resistenze elettriche corazzate inox efficaci per le alte temperature e su un vaporizzatore a nebulizzazione d’acqua.

Wind elettrico Classic 4060/5 e 4060/9
Questi due modelli di forno ventilato Wind Classic assicurano prestazioni professionali, grazie a una camera di cottura con riscaldamento a convezione e piano elettrico opzionale, che può raggiungere in pochissimo tempo i 350°C.
Utilizzando l’innovativo piano è possibile usufruire di una cottura indipendente rispetto al restante spazio della camera a convezione (per esempio, 350°C e 200°C), che offre l'opportunità di cuocere tutti quei prodotti che necessitano di effetto suolo, come pizzette, focacce e schiacciate, anche contemporaneamente ad altri cibi.
I forni Wind Classic propongono inoltre un innovativo design e sono dotati di una pratica ed utile tastiera comandi facile da utilizzare.

Wind a gas 4060/8
I modelli Wind gas dispongono di: scambiatore di calore con ampia superficie radiante, in grado di favorire un elevato rendimento e un minor consumo di energia; bruciatore atmosferico in acciaio inox per il funzionamento a gas metano o GPL; circuito dei fumi di combustione separato da quelli di cottura.

Composizione Wind 6040 + Stratos 2STL o Wind 4060 + Stratos 3STA Stratos 3STA
È possibile integrare l’ampio assortimento di forni ventilati Polin creando combinazioni con altri modelli come Stratos 2STL e Stratos 3STA, in modo da ottimizzare il processo di cottura, aumentando allo stesso tempo flessibilità e indipendenza.